• 0305785015
  • Via Quinzano 46, Castel Mella (BS)
  • Lun-Ven: 9-13 / 14-18

Blog

Le cause della cellulite

Le cause della cellulite

Le cause della cellulite sono molteplici, si possono infatti ricercare sia in fattori genetici ereditari, sia in fattori legati al nostro stile di vita.

La cellulite si accompagna ad un notevole accumulo di liquidi e di tossine provenienti dai processi metabolici e la circolazione linfatica è addetta alla rimozione di questi prodotti dall’organismo. La circolazione linfatica è supportata e spinta da quella sanguigna ma anche dalle contrazioni muscolari, quindi una totale mancanza di movimento ne determina un’inefficiente funzionalità.

FATTORI GENETICI: È possibile che esista una predisposizione genetica (razza bianca, sesso femminile e familiarità). È importante evitare altre cause quali la vita sedentaria e un’alimentazione scorretta.

PILLOLA ANTICONCEZIONALE: la quantità di estrogeni in essa contenuti può provocare l’insorgere della cellulite.

VITA SEDENTARIA: la mancanza di moto ostacola un corretto reflusso circolatorio, provocando il ristagno dei liquidi nei punti critici.

FUMO: troppe sigarette influiscono negativamente sulla corretta ossigenazione dei tessuti. Di conseguenza è preferibile evitare non solo il fumo diretto, ma anche quello indiretto.

VINO: provoca vasodilatazione e di conseguenza, una maggiore facilitazione di imbibizione edematosa ossia un aumento dell’accumulo di liquidi negli spazi interstiziali dell’organismo. Berne con moderazione.

ABITI ADERENTI: si consiglia di non indossare indumenti molto attillati, slip con elastico troppo stretto, body o guaine troppo fascianti, reggicalze e calze autoreggenti, in quanto impediscono un corretto reflusso sanguigno.

SCARPE CON TACCHI SUPERIORI AI QUATTRO CENTIMETRI
: un tacco troppo alto costringe a camminare in una posizione scorretta, con conseguente riduzione della circolazione locale.

SPORT FRENETICO: l’acido lattico prodotto in seguito ad esercizio prolungato viene drenato con maggiore difficoltà a causa della già sofferente circolazione locale e può peggiorare la situazione dei tessuti.

GRAVIDANZA: durante la gestazione gli estrogeni, uniti ad un aumento eccessivo di peso (oltre i 12 chili), favoriscono un maggior accumulo di cellulite nelle zone delle cosce. La circolazione sanguigna viene quindi rallentata e ciò ha come conseguenza gambe pesanti e gonfie.

SALE DA CUCINA: l’eccesso di sale predispone ad una maggiore ritenzione idrica, per cui si consiglia di limitarne l’assunzione.

SUPERALCOLICI: un eccesso di superalcolici, oltre a causare un apporto calorico in più, non fornisce sostanze nutritive essenziali, ed impegna eccessivamente i processi di smaltimento a carico del fegato, rendendo più laboriosa la digestione.

STITICHEZZA: quando si soffre di stitichezza, le tossine prodotte dalle scorie del cibo rimangono più a lungo in circolo. Attraverso un’opportuna alimentazione è bene introdurre fibre al fine di aumentare la peristalsi intestinale e favorire così l’evacuazione.

FATTORI AGGRAVANTI: esistono altri fattori alla base della formazione della cellulite e dell’aggravarsi di alcuni stati ad essa correlati, connessi strettamente al ciclo femminile. Uno dei momenti in cui i problemi legati alla cellulite sembrano accentuarsi è la così detta SINDROME PREMESTRUALE. Essa consiste in una serie di disturbi sintomatici ed alterazioni dell’umore, ricorrenti mensilmente durante la fase terminale del ciclo mestruale. Il desiderio insaziabile di carboidrati o alimenti ricchi di grasso è un aspetto che compare in una minoranza nelle donne. Un altro momento in cui il sovrappeso è in agguato è la MENOPAUSA, il processo naturale in cui le ovaie gradualmente perdono la funzione di produrre estrogeni, gli ormoni sessuali femminili; può verificarsi tra i 45 ed i 50 anni, quando cessano le mestruazioni.

Quali sono i trattamenti con cui si può combattere la cellulite?
Noi di Punto Estetica Italia consigliamo trattamenti con Veicolatore transdermico e Radiofrequenza: trattamenti suddivisi in sedute che variano in relazione alle zone da trattare.
Vuoi saperne di più? Hai un centro estetico e vuoi provare le nostre apparecchiature? Contattaci!

Invia un messaggio
Ciao possiamo aiutarti?